Tre annegati in Riviera nel weekend


RAVENNA, 27 LUG 2009 – Sale a tre il bilancio delle vittime del mare nel fine settimana sul litorale ravennate: alle 2 della scorsa notte è morto all’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna Iuliu Somesan, romeno di 26 anni domiciliato nel Ravennate, ricoverato ieri pomeriggio in Rianimazione dopo un bagno a Marina Romea. Nella tarda mattinata di ieri erano invece annegati Leone Ravenna, 89 anni di Milano originario di Ferrara, in vacanza in Romagna, e Giovanni Giordano, 39 anni, nato a Sassuolo e residente a Villa Minozzo, nel Reggiano.L’anziano si trovava in acqua a Pinarella, quando probabilmente è stato colto da malore. Il suo corpo è stato avvistato dal bagnino di salvataggio, che è riuscito a portarlo a riva e a prestargli i primi soccorsi. Inutili i successivi tentativi dei sanitari del 118 di rianimarlo; l’uomo è deceduto durante il trasporto al Bufalini di Cesena. Giordano invece stava facendo il bagno con alcuni amici a Milano Marittima, quando improvvisamente è finito sott’acqua. Un’amica che era con lui è riuscita a fatica a tornare a terra a ad allertare il bagnino, ma l’uomo non ce l’ha fatta. La ragazza è all’ospedale di Ravenna; con lei altri tre bagnanti sono stati ricoverati dopo altrettanti interventi di salvataggio in mare. Nonostante la bandiera rossa issata per via del vento teso e del mare agitato, sono stati almeno una decina i principi da annegamento registrati ieri sulle spiagge del Ravennate.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet