Trasporto pubblico locale, difficoltà su più fronti


BOLOGNA, 11 LUG. 2013 – E’ un settore in difficoltà su più fronti quello del trasporto pubblico locale. Ma che proprio attraverso le continue sofferenze si dimostra un servizio indispensabile per la quotidianità di moltissimi cittadini, da difendere soprattutto in un periodo di crisi come questo. L’assessore regionale ai trasporti Alfredo Peri lo sa, e nel fare il punto della situazione ammette tutta la sua complessità.Uno dei fronti più caldi è quello della ferrovia Modena-Sassuolo, sulla cui sorte proprio oggi il consigliere regionale Andrea Leoni ha presentato un’interrogazione al governatore Errani. E poi c’è il caso delle nuove tessere Seta: Peri lo considera risolto e ribadisce che il passaggio non può pesare sugli utenti. Ma l’azienda emiliana potrebbe intrecciare il suo destino con Tper, almeno stando all’obiettivo emerso pochi giorni fa dall’incontro che ha evitato la privatizzazione della società attiva su ferro e su gomma a Bologna e Ferrara.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet