Transmec, nuovo impianto logistico


Dal carretto con i cavalli a una multinazionale formato tascabile con sedi in tutto il mondo. Di strada ne ha fatta parecchia il gruppo Transmec, oggi azienda da 300 milioni di fatturato, leader nei trasporti e nella logistica con oltre un milione e 500mila spedizioni l’anno. L’ultimo passo in avanti riguarda l’inaugurazione di un nuovo impianto logistico nella sede di Campogalliano, si tratta di un sistema, costato due milioni di euro, utilizzato in un magazzino gestito dalla Cellularline, l’azienda reggiana di accessori per la telefonia mobile è infatti da tempo cliente di Transmec. Dopo aver inaugurato una sede in Russia, Transmec punta forte sulla Romania. In Italia, afferma Montecchi, i costi sono troppo alti. Campogalliano resta però un hub per Transmec, sia per il trasporto su gomme che per quello su rotaia in previsione del prossimo scalo di Marzaglia, che l’assessore regionale uscente Peri, presente all’inaugurazione, ha confermato essere ormai prossimo all’apertura.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet