TraMonti, rinviato il concerto di Ludovico Einaudi


REGGIO EMILIA, 25 GIU. 2009 – Chi voleva ascoltare le note di uno dei pianisti più richiesti sulla scena europea dovrà attendere ancora un paio di settimane. Slitta infatti all’11 luglio il concerto di Ludovico Einaudi inizialmente in programma questo sabato, 27 giugno. Il rinvio è dovuto a “ previsioni meteorologiche che indicano un’accentuazione dell’instabilità e la possibilità di precipitazioni nella giornata di sabato”. Così si legge nella nota inviata da Provincia di Reggio Emilia, Assessorato Cultura e Ater, Associazione Teatri Emilia-Romagna. “I dati provenienti dalle due cabine di rilevamento di “Meteo ne’ Monti” – si legge nel comunicato – con sede a Castelnovo ne’ Monti e Febbio di Villa Minozzo hanno evidenziato la probabilità di temporali in Appennino nel pomeriggio di sabato e temperature che sulla Pietra oscillerebbero tra i dodici e i quattordici gradi. Il rischio di compromettere un’esibizione che si preannuncia unica nel suo genere, data la valenza dell’artista torinese e la bellezza dello scenario della Pietra di Bismantova, ha indotto gli organizzatori a pianificare – d’intesa con il pianista che si è rivelato estremamente disponibile – una nuova data per l’esibizione.” L’appuntamento con Einaudi è il principale in termini di qualità nella programmazione musicale non solo provinciale ma anche regionale “Dunque la scelta fatta – conclude la nota – va nella direzione di tutelare al massimo il pubblico proveniente da varie province e anche da fuori regione, che segue tradizionalmente con forte interesse le proposte musicali della rassegna TraMonti.”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet