Tragedia della strada a San Marino: un ragazzo morto, un altro ferito


SAN MARINO, 9 AGO 2009 – Due fratelli gemelli di 18 anni sono rimasti coinvolti nella notte tra sabato e domenica in un tremendo incidente stradale, avvenuto intorno alle 5 a Casole, non lontano dalla loro abitazione sanmarinese.Umberto Briganti è morto; Edoardo è rimasto ferito. Insieme tornavano in scooter da una serata in discoteca: all’altezza di una semicurva la moto è finita fuori strada, andando a sbattere contro il muretto di una casa. Dopo i primi soccorsi Umberto, che appariva in realtà il meno grave, ha perso i sensi e a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari. Il gemello, che ha riportato una frattura scomposta al femore, è stato giudicato guaribile in 90 giorni. Umberto Briganti giocava, come il gemello, nella Pallacanestro Titano ed era una speranza del basket sammarinese. Poche settimane fa aveva indossato la divisa biancazzurra ai campionati Europei under 18 a Malta.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet