Tour operator in Emilia Romagna


Dal 20 al 21 marzo faranno tappa a Bologna e Modena cinque reporter provenienti da Belgio, Francia, Olanda e Svizzera. Diverse le testate per le quali realizzano i loro reportage. Si tratta del quotidiano belga “Metro”, “L’Etudiant” (il più grande sito web francese per studenti), la rivista ferroviaria franco-svizzera “La vie du Rail”, la rivista di lifestyle olandese “SALE Magazine”, il giornale olandese di Amsterdam “Het Parool”. Quella in Emilia Romagna è l’ultima tappa del tour europeo, organizzato dall’Associazione Interrail Europe e iniziato a Bergen in Norvegia, di questi cinque reporter. Il gruppo sarà accompagnato, nel pomeriggio di venerdì 20 marzo, ad una visita guidata al centro storico di Bologna e, il giorno dopo, visiterà il centro storico di Modena e il Museo Enzo Ferrari (MEF). Sarà tutto dedicato alla Violetta di Parma l’educational tour organizzato, dal 22 al 24 marzo, per il giornalista tedesco Helmuth Luther del quotidiano tedesco “Frankfurter Allegemeine Zeitung”. Fiore simbolo della città, la violetta di Parma, particolarmente cara alla Duchessa Maria Luigia d’Austria, è oggi sia un profumo celebre (ideato e lanciato nel 1870 da Lodovico Borsari) sia una deliziosa caramellina glassata. Il programma dell’eductour prevede tappe alla Reggia di Colorno (sede dell’Alma, Scuola Internazionale della cucina italiana), alla Collezione Borsari, all’orto Botanico in occasione dell’evento “Parma color viola” e una degustazione di dolci alla violetta in una pasticceria della città. Altre tappe del tour prevedono un cooking show in un ristorante tipico dove saranno preparati due piatti che avranno tra gli ingredienti la violetta e una visita al Museo “Glauco Lombardi” che raccoglie testimonianze storiche e artistiche su Maria Luigia. Arte ed enogastronomia di Modena saranno al centro, dal 27 al 29 marzo, dell’eductour organizzato per il reporter inglese Will Drew che realizzerà un servizio per l’edizione estiva del periodico Easyjet traveller. Il giornalista visiterà il centro storico con le sue bellezze Unesco e sarà accompagnato in un tour culinario con tappe al “Mercato Albinelli” e in diverse botteghe enogastronomiche storiche. Prevista anche un’intervista allo chef stellato Massimo Bottura, che vanta 3 stelle assieme ad altri 8 ristoranti in tutta Italia e che nel 2014 ha conquistato il podio più alto del White Guide Global Gastronomy Award, un vero e proprio Nobel della gastronomia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet