Tour di giornalisti israeliani


Sette giornalisti provenienti da Israele parteciperanno, dal 12 al 16 aprile, a un educational tour promosso da Apt Servizi assieme al tour operator israeliano Arkia. L’iniziativa promozionale, a sostegno della destinazione Emilia Romagna, presenterà anche il nuovo collegamento settimanale Tel Aviv-Bologna – primo volo turistico diretto da Israele all’Emilia Romagna – che sarà attivo, ogni martedì, dal 16 giugno al 6 ottobre. Arkia, nato nel 1950 come compagnia aerea interna per collegare Eilat al nord di Israele, ha ampliato nel tempo le attività agendo da tour operator sia sul mercato domestico che all’estero. I sette giornalisti protagonisti dell’eductour scrivono per i tre più popolari portali di notizie online in Israele (Ynet, Mako, Walla); il più importante portale di notizie di viaggi e turismo (Lametayel); il diffuso free-press (Israel Hayom, 275mila copie di tiratura giornaliera e 400mila nel week end); il popolare settimanale femminile e per la famiglia (Laisha, 200mila copie di tiratura). Nel gruppo è presente anche una reporter che scrive per il quotidiano economico Globes e gestisce due siti web di viaggi, fashion, enogastronomia, stili di vita seguiti da un milione di persone. La collaborazione con il tour operator Arkia fa parte della campagna promozionale “Emilia Romagna” nel mercato israeliano e prevede, fino a luglio, diverse azioni: da banner sull’offerta turistica regionale sul sito Internet Arkia a newsletter ai suoi clienti; dalla realizzazione di un mini-sito Internet dedicato alla regione e attivo per sei settimane alla proiezione del video “Emilia Romagna terra con l’anima e il sorriso” a bordo degli aerei Arkia, a seminari e presentazioni “Emilia Romagna” ad agenti di viaggio, a pubblicità sulla stampa israeliana. Il nuovo volo settimanale Tel Aviv-Bologna ha spinto altri tour operator ad interessarsi all’Emilia Romagna come dimostrano le proposte di Tamuz, operatore specializzato in viaggi in Italia, che ha inserito la regione tra le nuove destinazioni 2015.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet