Torreggiani fa il bise punta alla ripresa


MODENA, 26 LUG. 2013 – La crisi come costante e il terremoto come spartiacque. L’anno che abbiamo alle spalle è stato uno dei più difficili per il territorio modenese. Ma è un anno che non è passato invano. Ne è convinto il presidente della Camera di Commercio Maurizio Torreggiani, dopo aver visto la capacità di reazione di imprese e cittadini colpiti dalle scosse. Una risposta decisa, a conferma della forza di una provincia che affronta meglio di altre la fase di recessione.Ora bisogna invertire il ciclo riportando fiducia con investimenti anche su scala nazionale che ridiano fiato all’economia del manifatturiero e delle costruzioni. Torreggiani, che lo scorso 9 luglio è stato rieletto alla guida della Camera di commercio, ne farà uno dei punti cardine del nuovo mandato. Oltre a insistere sulla questione del credito su due versanti.Poi ci sono 2 milioni di euro stanziati per lo sviluppo dell’Information e communication technology, 10 milioni per la logistica e 8 per la filiera agroindustriale in vista dell’Expo 2015. A Milano, dove lo slogan sarà Nutrire il pianeta, il territorio modenese avrà molto da dire.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet