Torna il Saie, ma “smart”


Sostenibilità urbana ed energetica, l’edizione numero 51 del Saie, lo storico salone dell’edilizia che aprirà i battenti a Bologna Fiere il 14 ottobre, quest’anno ha un nuovo format: Smart House che tradotto, oltre a casa intelligente, significa progettazione innovativa, nuove tecnologie e riqualificazione. Già il luogo scelto per la conferenza stampa di  presentazione dell’edizione 2015 è un messaggio chiaro. Il restaurato Padiglione dell’Esprit Nouveau progettato da Le Corbusier nel 1925 completamente recuperato. Il Saie si pone l’obiettivo di diventare un punto di lancio verso una svolta radicale di innovazione, necessaria per gli obiettivi di sostenibilità, un occasione di rilancio del comparto dopo anni di crisi. Alla Fiera di Bologna torna anche Smart City Exhibition, la manifestazione europea sull’innovazione nelle città e nelle comunità intelligenti. il focus di questa quarta edizione sarà l’informazione

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet