Torna il piromane delle auto


© Trc-Telemodena5 APR. 2009 – L’allarme è scattato questa mattina intorno alle 5,50: un fuoristrada Cherokee in fiamme in via Sgarzeria a Modena, a due passi dal Sert, in pieno centro storico. L’arrivo tempestivo dei Vigili del Fuoco ha permesso di limitare i danni, prevenendo l’estendersi del rogo ad altre vetture ed evitando di compromettere le facciate degli edifici circostanti. Anche il fuoristrada, a differenza delle altre auto finite nel mirino del piromane, non è andato completamente distrutto: motore e parte anteriore sono rimasti intatti, mentre più compromessa è risultata la parte posteriore. Sia la Polizia che ha inviato sul posto gli esperti della scientifica, che i vigili del fuoco, si mostrano cauti. Ma sull’origine dolosa del rogo sembrano in effetti esserci pochi dubbi. A due settimane di distanza dall’ultimo episodio, si riaccende l’incubo per i residenti del centro storico per i quali il parcheggio notturno sotto casa sembra essere diventato un vero terno al lotto. Dei sette roghi finora accertati, il più grave è stato quello di via dei Servi, dove il fuoco aveva intaccato sei vetture e provocato seri danni alla facciata dell’istituto Venturi. Al vaglio della Polizia vi sono anche i filmati delle telecamere del centro cittadino.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet