TimBo, tavolo economico metropolitano


L’unione fa la forza. Sono ventidue le associazioni imprenditoriali di Bologna e della città metropolitana, da Legacoop ad Ascom, dalla Cna a Unindustria che oggi hanno firmato un patto con il Comune al fine di lavorare insieme allo sviluppo della città. E’ la prima volta che succede in Italia che le istituzioni pubbliche e private concorrano insieme a stilare un bilancio della città. Gli ambiti di confronto sono i più vari,dallo sviluppo economico al welfare, dalla scuola alla formazione, dalla mobilità alla rigenerazione urbanistica, alle infrastrutture.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet