Terremoto in Abruzzo. Epifani: sindacati e Confindustria insieme per integrare i soccorsi


6 APR. 2009 – Per aiutare le persone colpite dal terremoto, sindacati e imprese avvieranno una raccolta fondi. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, esprimendo "il dolore personale e della Cgil" nei confronti della popolazione "colpita da questa tragedia"."Con Cisl e Uil, Confindustria e le altre associazioni di imprese" ci sarà "una sottoscrizione che riguarderà il mondo del lavoro", ha detto Epifani. "Ci attiveremo immediatamente, come abbiamo fatto in altre occasioni nel passato – ha affermato – con quello che possiamo offrire ad integrazione dei soccorsi nella prima fase. Poi andrà raccolta la solidarietà delle imprese e famiglie italiane da dedicare a coloro che hanno perso la casa o altro". Epifani ha inoltre indicato la necessità di un "piano a medio termine per mettere in sicurezza" scuole e edifici, che "vuol dire un Paese che sa affrontare queste tragedie prevenendole".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet