Terremosse, il sismaunisce le imprese


MODENA, 25 GIU. 2013 – L’unione fa la forza. È senz’altro vero, anche quando si parla di imprese. Ne è una dimostrazione concreta Terremosse, la rete di imprese nata all’indomani del sisma del maggio 2012, che raggruppa molte aziende residente nelle zone del cratere. Un’esperienza che nasce dalla voglia di non soccombere alle difficoltà generate da un sisma inaspettato, che per la prima volta si è abbattuto su un’area ad alta intensità industriale. Il sisma ha avuto proprio l’effetto di accelerare la diffusione delle reti di impresa nella provincia di Modena. Perché, specie per le imprese di piccole dimensioni, è solo grazie all’aggregazione che si può competere sui mercati esteri. E’ in questo scenario che la Sanfelice 1893 Banca Popolare, ha voluto promuovere il convegno “Le reti di impresa costituite da piccole e medie imprese”, per raccontare la positiva esperienza di quanto sta avvenendo tra le imprese della Bassa e capire come operare per favorire la costituzione di sempre più numerose reti di impresa.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet