Terra Madre Day: evento planetario di Slow Food


7 DIC 2009 – Slow Food festeggerà in tutto il mondo Terra Madre Day, che si terrà per la prima volta il 10 dicembre di quest’anno, a vent’anni esatti dalla firma del Manifesto che a Parigi sancì la nascita dell’associazione internazionale. Punto centrale di questa giornata saranno il tema del “mangiare locale” e – in particolare – l’affermazione di alcuni principi fondamentali che sono stati definiti come i “sette fondamenti della saggezza alimentare”: accesso al cibo buono pulito e giusto, biodiversità agricola e alimentare, produzione alimentare di piccola scala, sovranità alimentare, conoscenza delle lingue, delle culture e dei saperi ecologici tradizionali, produzione alimentare responsabile verso l’ambiente, commercio equo e sostenibile.Terra Madre Day sarà una vera festa “glocale” che si svolgerà in contemporanea in tutto il mondo: tutti coloro che condividono la filosofia Slow Food, a partire dalle condotte Slow Food, le comunità di Terra Madre, i Presìdi, i cuochi, gli accademici, i giovani, i produttori dell’Arca del Gusto, gli orti scolastici, sono stati invitati a organizzare un evento locale. Ma in definitiva, cosa succederà il 10 dicembre? A dire il vero il bello di questa festa è che non è organizzata, gestita, programmata “dall’alto”, per cui in ogni luogo, paese, comunità, ci saranno eventi strettamente legati al territorio: cene, aperitivi o semplici spuntini, film e concerti, visite ai produttori e campagne di sensibilizzazione, attività di educazione alimentare e incontri fra produttori e cuochi… Tutti i gruppi d’iniziativa sono insomma stati chiamati a inventare il proprio evento: l’elenco completo delle inizative che si terrano in tutto il mondo – in continuo aggiornamento – è consultabile in un’apposita sezione del sito www.slowfood.it. Terra Madre Day a ModenaSotto i portici di Piazza Grande e nei locali a piano terra del Palazzo Comunale, per l’intera giornata di giovedì 10 dicembre si svolgeranno le iniziative del Terra Madre Day. L’inaugurazione è prevista per le 12 alla presenza delle autorità cittadine e con la successiva degustazione di prodotti Terra Madre. Si svolgeranno incontri e dimostrazioni, compresa una "degustazione" della terra e cioè un percorso sensoriale che insegni a riconoscerla ed apprezzarla. Alle 17 l’appuntamento con la preparazione sul posto di cibi modenesi, etiopi ed indiani; musica ed altre degustazioni concluderanno la giornata.Terra Madre Day a Reggio EmiliaLa Condotta Slow Food di Reggio Emilia celebrerà la giornata mondiale di Terra Madre a Rivalta, dove sono in programma uno spettacolo teatrale e un incontro-degustazione con i produttori locali. Alle ore 20.30, presso il Cinema Teatro Corso di Rivalta, andrà in scena uno spettacolo di danza, canto e narrazione dal titolo "Chipko, l’abbraccio della foresta", realizzato dalla Compagnia Teatro Istarion (ingresso a offerta libera). Lo spettacolo racconta attraverso la narrazione, la danza e il canto l’origine e l’evoluzione del movimento di protezione delle foreste “Chipko” (che significa abbracciare), sviluppatosi in India negli anni ‘70 grazie all’azione di donne coraggiose. E’ un canto di terra, un canto di preghiera per la liberazione della madre terra che sgorga dall’intimo sentirsi unite ad essa. Ed è cantando con le braccia tese a cingere i tronchi della vita che queste donne ritrovano la loro Voce, riemergono dall’emarginazione e riaffermano il loro potere di generare, nutrire e proteggere la vita. Liberamente ispirato alla storia del movimento del Chipko e alla biografia e al pensiero di Vandana Shiva. A seguire, nell’attigua sala polivalente parrocchiale, ci sarà l’incontro-degustaziuone "I prodotti della nostra terra": all’interno della sala sarà allestita una libera degustazione di prodotti locali. Saranno presenti i produttori della rete locale di Terra Madre: un’occasione per scoprire belle realtà del territorio, assaggiare prodotti di qualità, incontrare di persona i produttori che tutelano e promuovono tradizioni e saperi della nostra terra. Saranno presenti oltre venticinque produttori che proporranno assaggi di vino, aceto balsamico, salumi, formaggi, marmellate, mostarde, conserve, pane, caffè, cioccolato, crostate, carne, tortelli e altri prodotti gastronomici (inizio ore 22.00 – ingresso 8 Euro, 5 Euro per i Soci Slow Food- accesso limitato a 100 persone). L’incasso della serata sarà destinato a sostenere i progetti locali di Terra Madre.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet