Terme Porretta, nessun acquirente finora


“Al momento non ci sono acquirenti in vista per le Terme di Porretta (Bologna), ma confido che, anche grazie alla vetrina del ”Festival dell’acqua”, qualcuno si faccia avanti”. Nonostante la difficile situazione dell’azienda, gestita in questo momento dal curatore fallimentare Pietro Stefanetti, il sindaco di Porretta Terme Gherardo Nesti sembra fiducioso. Parlando a margine della conferenza stampa di presentazione del festival, Nesti spiega che “la gestione attuale, che scade alla fine di ottobre, sta dando buoni risultati, quindi spero che venga prorogata di qualche mese”. Sempre entro la fine di ottobre, prosegue il sindaco di Porretta, “dovrebbe essere completata la valutazione di mobili, immobili e dell’azienda. A quel punto, con tutte le cifre sul tavolo, dovrebbe essere più facile avviare una trattativa. Finora non si sono fatti avanti possibili acquirenti perchè nessuno vuole comprare al buio”. Nei giorni scorsi la presidente di Apt servizi, Liviana Zanetti, aveva lasciato intendere che qualche possibile compratore ci fosse, pur precisando di non voler “fare nomi per non creare ostacoli all”operazione”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet