Tenneco annuncia chiusura Marzocchi


La società americana Tenneco ha annunciato oggi l’intenzione di chiudere il suo stabilimento produttivo della Marzocchi a Bologna e di cessare la produzione di forcelle per mountain bike e moto. “Siamo sinceramente dispiaciuti per la necessità di questo provvedimento,specialmente per l’impatto che avrà sui 127 dipendenti a Bologna e sulla comunità locale – afferma Sandro Paparelli, vicepresidente e general manager, Ride Performance Europe – Abbiamo fatto tutto il possibile per valutare le alternative alla chiusura; tuttavia, nessuna delle possibili soluzioni è fattibile o sostenibile”. La procedura di licenziamento collettivo avrà ufficialmente inizio il 22 Luglio 2015. Tenneco è impegnata a lavorare in stretta collaborazione con i rappresentanti sindacali per ridurre al minimo l’impatto sui dipendenti e aiutarli nella transizione verso nuove opportunità, compresa la possibilità di posizioni recuperate da terzi. Tenneco, spiega una nota della società, intende assistere i propri clienti nel passaggio della produzione attuale ad un fornitore alternativo e si adopererà affinché questa transizione avvenga senza interruzione. La società americana prevede di completare la chiusura entro la fine del 2015.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet