Temporary manager, anche in ceramica


Confindustria Ceramica ha presentato ai propri associati la nuova figura aziendale di “Temporary Manager” attraverso un convegno organizzato in collaborazione con Leading Network, associazione di manager nata nel 2009 e che conta attualmente 130 associati localizzati in Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Toscana. Per temporary management si intende l’introduzione nell’organizzazione aziendale di manager  a progetto per un periodo di tempo definito, altamente professionali e motivati, capaci di gestire il cambiamento, accrescendo le competenze manageriali già esistenti e risolvendo nel contempo criticità sia negative (riassestamento economico e finanziario) che positive (crescita, sviluppo nuovi business, start up). Il Temporary management è un ottimo strumento organizzativo per affrontare periodi di cambiamento aziendale, superare crisi, per portare in tempi veloci e a costi contenuti miglioramenti e nuove visioni di cultura industriale e gestionale.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet