La tecnologia per ceramica made in Italy in Azerbaijan


Sarà l’Azerbaijan l’ultimo Paese protagonista dell’attività fieristica di Acimac (Associazione Costruttori Italiani Macchine e Attrezzature per Ceramica) a supporto delle aziende del settore. L’Associazione esporrà infatti dal 22 al 25 ottobre alla fiera BakuBuild di Baku con una collettiva di aziende italiane di cui faranno parte: Bedeschi, BMR, CMS, Ferrari & Cigarini, Pellegrini Meccanica e Sacmi. BakuBuild, alla sua ventesima edizione, è la manifestazione di riferimento nella CSI (Comunità degli Stati Indipendenti). La manifestazione ha ospitato nel 2013 oltre 10.000 visitatori provenienti da 49 paesi, 387 espositori di cui 262 stranieri. L’Azerbaijan sta, inoltre, attraversando una straordinaria fase di crescita economica e dell’edilizia in particolare.? I ricchi giacimenti di idrocarburi garantiscono al Paese entrate sufficienti per promuovere il proprio sviluppo da un lato, e rafforzano la consapevolezza del suo ruolo chiave nello scacchiere geopolitico del Caucaso dall’altro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet