Tecnocasa: 6 anni di stipendio per comprare


Se nel 2005 servivano dieci anni di stipendio per comprare una casa in Italia, oggi ne bastano poco più di sei (6,3). E’ quanto emerge da una ricerca dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa che ha analizzato le annualità di stipendio necessarie per acquistare l’abitazione. “Tra le grandi città – evidenzia lo studio – Roma continua la lenta discesa verso la soglia delle 10 annualità, dopo che nel 2007 aveva toccato quota 14,8”. Al secondo posto c’è Milano, che conferma le 9 annualità, necessarie nel 2015, anche nella prima parte di quest’anno. A seguire ci sono Firenze con 8,6 annualità (+0,1 rispetto all’anno scorso), Palermo e Genova, rispettivamente, con 3,9 e 4,4 anni di stipendi. Rispetto a dieci anni fa, quando servivano 10,2 annualità, Bologna e Napoli
hanno avuto le variazioni più consistenti, rispettivamente con un calo di circa 5 annualità (contro i 3,9 punti della media nazionale). Diminuzione importante anche a Milano, che in dieci
anni ha visto un calo di 4,6 annualità; Roma, Firenze e Bari, invece, restano in linea con il dato nazionale (-3,9). La città che mantiene più stabili i propri valori è Palermo (-2,5 annualità).

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet