Tecnargilla, una ceramica da sogno


“Ceramic Dreams 2014” è il titolo della mostra sulle tendenze in ceramica di Tecnargilla, curata dallo studio d’architettura Azzolini Tinuper. Ancora una volta la manifestazione riminese lancia uno sguardo sul futuro dell’estetica legata al decoro delle piastrelle di ceramica, per fornire idee e provocazioni creative. Il concept è basato sul mondo del sogno, su come la fantasia di un bambino interpreterebbe la ceramica. Sogno come stimolo, rappresentazione di quello che non c’è. Disegni, colori, formati, finiture: tutto diventa possibile. Immediatezza, leggerezza, genuinità, immaginazione, ironia s’intrecciano in infinite combinazioni e interpretazioni di una realtà permeata di favola: la mostra propone un percorso che guida all’esplorazione sensoriale e allo sviluppo del pensiero creativo, toccando la sfera percettiva, simbolica, evocativa. Le tre linee di tendenza individuate partono infatti da tre diverse percezioni del sogno. Tecnargilla, la più importante fiera al mondo per la fornitura all’industria ceramica, è in programma a Rimini dal 22 al 26 settembre 2014.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet