Tecnargilla da record


E’ stato record storico di visitatori per Tecnargilla. La fiera leader mondiale per le tecnologie applicate all’industria ceramica e del laterizio, ha chiuso i battenti registrando la presenza di 32.120 visitatori, in crescita del 5,5% sulla precedente edizione del 2012. Il numero di presenze in fiera è stato il più alto della storia della manifestazione, giunta quest’anno alla ventiquattresima edizione. Record anche nell’internazionalità. I visitatori internazionali provenienti da 101 Paesi hanno raggiunto il 49% delle presenze totali, affermando Tecnargilla come una delle fiere con il maggior tasso di internazionalità tra le fiere mondiali e confermando il suo primato di fiera più visitata tra quelle del settore delle tecnologie per ceramica. Gli operatori internazionali giunti a Rimini sono stati 15.770, in crescita del +6,4% rispetto al 2012. Di assoluto rilievo il loro profilo: la maggior parte dei visitatori sono stati decision maker di area tecnica, rappresentanti della proprietà o top manager delle maggiori aziende mondiali del settore ceramico e del laterizio. Dopo la flessione registrata nel 2012, sono tornati a crescere anche i visitatori italiani, indicatore importante della volontà delle aziende ceramiche italiane di investire nuovamente in tecnologie innovative. Sono stati 16.350 (+4,6% sul 2012) i professionisti dell’industria locale che hanno visitato la fiera.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet