Tecnargilla 2014 sempre più internazionale


Tecnargilla, in programma dal 22 al 26 settembre presso il quartiere fieristico di RiminiFiera, conferma anche per l’edizione 2014 la sua leadership nel panorama fieristico internazionale. Sono infatti 25 i Paesi di provenienza degli espositori internazionali che hanno scelto la manifestazione per presentare in anteprima mondiale le proprie novità e soluzioni tecnologiche. A quasi due mesi dall’apertura della manifestazione, degli oltre 400 espositori presenti, il 40% sono stranieri, in crescita del 10% rispetto alla passata edizione. I gruppi nazionali più numerosi si confermano quelli spagnoli, tedeschi, Turchi e cinesi.

 

 

Oltre a questi, la compagine internazionale degli espositori sarà arricchita da aziende provenienti da: Argentina, Belgio, Brasile, Bulgaria, Egitto, Grecia, Olanda, Repubblica Ceca, Russia, Stati Uniti D’America, Francia, Regno Unito, Portogallo, India, Pakistan e Ucraina. Gli espositori internazionali si sommano a quelli italiani che si confermano i più numerosi, confermando la leadership made in Italy nell’innovazione tecnologica per il settore ceramico e del laterizio.

Sono previste, inoltre, delegazioni ufficiali di buyer specifiche e provenienti da: Russia, Ucraina, Egitto, Algeria, Libano, Tunisia, Marocco, Turchia, Iran, Africa Sub-Sahariana, Sud-America e Balcani. La partecipazione di questi buyer profilati, arricchirà ulteriormente il numero e la qualità dei visitatori internazionali, altro fiero all’occhiello di Tecnargilla. Nell’edizione 2012, hanno rappresentato quasi il 50% dei visitatori totali. Proprio per rispondere a questa crescente itnernazionalità, il sito web Tecnargilla.it si è arrichito di nuove sezioni in lingua oltre a quelle già presenti in italiano, inglese e tedesco.

 

 

Spagnolo, francese, turco, cinese, russo e portoghese-brasiliano sono infatti le nuove sezioni consultabili direttamente dall’home page del sito. Oltre al restyling delle pagine web, la comunicazione online della 24^ edizione di Tecnargilla verrà arricchita dall’invio di newsletter informative nelle lingue dei Paesi target del Salone. Il sito rappresenta, infatti, durante i mesi antecedenti l’inizio della fiera, lo strumento privilegiato per restare aggiornati sulle iniziative, le possibilità e i servizi offerti ad espositori e visitatori.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet