Techboard cresce, nasce nPOWER▪TB


Continua la crescita del gruppo modenese Techboard che allarga ulteriormente il proprio raggio di azione, rimanendo però sempre fedele alla sua matrice originale, indissolubilmente legata all’innovazione nel campo della tecnologia. Oltre a proteggere con le sue divisioni Sicurezza e Comunicazioni, TECHBOARD punta ora ad illuminare i beni dei suoi clienti: in modo sostenibile e privilegiando il risparmio energetico. La nota azienda modenese leader nella produzione di circuiti stampati professionali, ha infatti appena presentato nPOWER▪TB, la nuova divisione energia. Alla base, il segno distintivo di sempre: innovazione, tecnologia d’avanguardia e ricerca della qualità finalizzata, in questo caso, a fornire soluzioni ecosostenibili e performanti, protese al risparmio. nPOWER▪TB che va ad affiancare le altre divisioni di TECHBOARD – SYAC▪TB (Sicurezza) e EMC▪TB (Comunicazioni) – è stata presentata ufficialmente questa mattina a Modena, nel contesto di “Verde Primavera”, open day aziendale, tenutosi presso la sede del gruppo, in via Della Scienza a Modena. Un momento, in cui l’attenzione è stata focalizzata in modo specifico sulla tecnologia LED della linea ecoTBLED: le soluzioni di tubi e lampade di illuminazione della divisione energia. “Tecnologia – spiega Fabio Malagoli CEO di TECHBOARD – che permette di illuminare in modo efficace e risparmiare grazie a consumi minori riducendo quasi a zero di fatto i relativi costi di manutenzione. La nascita di nPOWER▪TB il cui obiettivo è l’efficienza energetica, prosegue l’iter iniziato con le precedenti divisioni Sicurezza e Comunicazione. Muove in primo luogo dalle esigenze dei nostri clienti – banche, centri commerciali, grandi industrie, aeroporti, stazioni ferroviarie, etc. – rispetto quali c’è la necessità di fornire anche un tipo di servizio che sia in grado di offrire soluzioni che trovino il miglior punto di equilibrio possibile tra efficienza energetica, costi e consumi. Ma pure, dalle prospettive interessanti di sviluppo e crescita che offre il mercato nazionale e soprattutto internazionale dell’illuminazione a LED, molto attento alla massima efficienza energetica, al risparmio, oltre che alla sostenibilità ambientale.Grazie poi alla certificazione ESCo (che distingue le aziende che erogano servizi energetici finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica presso i propri clienti con garanzia dei risultati) possiamo emettere specifici certificati che permettono ai nostri clienti di beneficiare di contributi pubblici e ridurre ancora di più il ritorno dell’investimento”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet