Tagli. “Le politiche nazionali smantellano lo stato sociale”


©Trc-TelemodenaMODENA, 12 AGO. 2011 – E’ forte la preoccupazione espressa dall’assessore ai servizi sociali del comune di Modena Francesca Maletti in vista degli ulteriori tagli al bilancio previsti per fine settembre che cadranno come un macigno sulle politiche sociali e sulle fasce deboli della popolazione, andando a impoverire ulteriormente le risorse stanziate per casa, scuola e servizi sociali. Situazione che spaventa ancora di più in vista del 2012, quando i tagli aumenteranno ancora. “I tagli nel sociale sono stati del 54%, pari ad un milione e 300mila euro – ha affermato l’assessore alle politiche sociali Francesca Maletti – Inoltre è stato azzerato il fondo sociale per l’affitto che nel 2011 ha dato a 4mila famiglie modenesi 650euro”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet