Tag: vertenza

Saeco, trovati i volontari per gli esuberi

23 marzo 2016

- 239 persone usciranno entro la fine dell'anno, su base volontaria, con l'incentivo massimo previsto

Ikea, c’è l’accordo

28 gennaio 2016

- E' stato siglato il nuovo integrativo del gruppo.

Si spacca il fronte dei lavoratori Castelfrigo

27 gennaio 2016

- Mentre parte presidia da tre giorni l'ingresso dell'azienda di Castelnuovo Rangone, un centinaio scarso oggi ha preso le parti della proprietà, chiedendo e ottenendo di poter tornare al lavoro domani mattina

Saeco, “Confronto vero con Philips”

22 gennaio 2016

- I sindacati premono su Renzi, chiedendogli di intervenire con il governo olandese, proseguendo i presidi davanti alla fabbrica nonostante il gelo.

Saeco, scontro sempre più duro

13 gennaio 2016

- Dopo l'annuncio di dirottare i fornitori in Romania, questa mattina i lavoratori in sciopero avrebbero impedito l'apertura dell'azienda.

Ikea, negozi aperti regolarmente

10 luglio 2015

- I punti vendita Ikea apriranno domani regolarmente. Lo precisa l'azienda in merito allo sciopero proclamato dai sindacati in tutta Italia.

Chiude la Coca Cola, oltre 300 in mobilità

28 luglio 2014

- Aperta la mobilità per i 57 lavoratori impiegati presso la sede di Campogalliano, dopo l'annunciata chiusura della sede. Altre 249 procedure aperte anche per lavoratori impiegati in altre province emiliano romagnole

Chiusura negozi Tre Stelle, proclamato stato di agitazione

11 aprile 2014

- Il gruppo Mercatone Uno di Imola ha annunciato la chiusura di sei negozi su 80 su tutto il territorio nazionale. Interessati i negozi Tre Stelle di Medolla e San Cesario, per un totale di 20 addetti

Blocchi Granarolo: Si.Cobas, presidi nostra unica arma

11 febbraio 2014

- Valutazione positiva per l'impegno a rinnovare fino a giugno la cassa integrazione e garantire il pagamento anticipato, ma insoddisfazione per la ricollocazione di 19 lavoratori

Electrolux, Squinzi: taglio salari non è rimedio costo lavoro

6 febbraio 2014

- Il presidente di Confindustria: "Non dobbiamo perdere gli insediamenti Electrolux in ITalia, perché dietro i grandi impianti industriali c'è sempre un effetto di traino che coinvolge tutta la provincia e regione