System Logistics alla fiera Ipack Ima


Dalle scatole a misura di prodotto ai pallet misti, dal magazzino verticale a cassetti ai veicoli a guida automatica. Il gruppo System interviene a Ipack Ima e a Intralogistica Italia proponendo sistemi ad alto contenuto tecnologico che assicurano un miglioramento complessivo dell’efficienza dell’intera filiera. Si chiama MOPS (Modular Order Picking System) ed è un sistema a elevato grado di automazione in grado di creare pallet misti e semplificare la complessità delle consegne. Lo ha progettato System Logistics, società del gruppo System, e sarà presentato a IPACK IMA, la fiera del packaging che inizia domani, 19 maggio, a FieraMilano e si chiuderà sabato 23 maggio. L’evoluzione delle preferenze dei consumatori sollecita una crescita costante di nuovi prodotti e confezioni con una conseguente sostanziale proliferazione degli articoli gestiti a magazzino all’interno della supply chain. Pallet di prodotti misti sono diventati ormai una costante per l’industria alimentare dove prodotti di tutte le forme, pesi e proprietà di frantumabilità devono essere trasportati in modo sicuro dai centri distributivi ai retailers, ma le stesse caratteristiche si possono trovare anche in altri segmenti industriali quali la grande distribuzione e i cosiddetti CPG (Consumer Packaged Goods). Presentato in anteprima pochi anni fa, la soluzione di System Logistics è già in funzione in 7 impianti nel mondo: 3 MOPS per un brand mondiale sinonimo del soft drink e 4 MOPS sono installati negli impianti di un leader del mondo birra. «L’industria alimentare è chiamata a fare un salto di qualità e una modernizzazione notevole dei propri processi. Ciò avviene da una parte sotto la spinta dei colossi del Retail che chiedono il contenimento dei costi e dei tempi della supply chain; dall’altra parte c’è una pressione del consumatore finale che diventa sempre più esigente in tema di freschezza e salute degli alimenti, rispetto dell’ambiente, ecc» spiega Luigi Panzetti, AD System Logistics. «In tale contesto l’automazione dei sistemi di stoccaggio e di picking gioca un ruolo fondamentale per assicurare all’intera catena del valore dell’industria alimentare un miglioramento complessivo dell’efficienza e, di conseguenza, il perseguimento di una redditività sostenibile nel lungo periodo» conclude Panzetti.
Ad Ipack Ima il Gruppo System interviene con tutta la sua poliedricità e nello stand saranno presenti anche altre automazioni ad alto contenuto

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet