Supertecnici meccanica e motori, boom di iscritti


Boom di iscrizioni ai corsi Its Maker, la fondazione che forma i cosiddetti “supertecnici” della meccanica e dei motori. Sono 140 i giovani che si sono iscritti ai due corsi che si svolgeranno a Modena; 86 ragazzi si sono iscritti al corso per tecnico superiore del veicolo con specializzazione in motori endotermici, ibridi ed elettrici (ventidue posti), mentre il corso per tecnico superiore dei materiali per la progettazione e produzione meccanica (ventidue posti) ha raccolto 54 iscrizioni. Tra gli iscritti ci sono cinque ragazze, il 15 per cento è di origine straniera e il 27 per cento proviene da fuori regione. Tra i titoli di studio degli aspiranti “supertecnici” prevale il diploma di perito, ma ci sono anche geometri, ragazzi con la maturità scientifica e laureati. Per quanto riguarda le classi di età, la grande maggioranza (110 su 140) è nata tra il 1990-1995, mentre quattro iscritti sono ultratrentenni. Oggi a Modena sono cominciate le selezioni con le prove scritte; domani e venerdì si tengono i colloqui motivazionali. Oltre che a Modena, i corsi Its Maker hanno suscitato forte interesse anche nelle altre due sedi di Bologna e Reggio Emilia. Il corso per tecnico superiore per l’automazione e packaging, che si svolgerà nel capoluogo felsineo (ventidue posti), ha avuto 97 iscritti, mentre quello di Reggio per tecnico superiore in sistemi meccatronici (ventidue posti) ha raccolto 49 iscrizioni. Complessivamente, quindi, i nuovi corsi della Fondazione Its Maker hanno avuto 286 iscritti, pari a oltre il triplo dei posti disponibili.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet