Sui conti dei Comuni l’incognita Iren


© TelereggioREGGIO EMILIA, 29 MAR. 2012 – Incognita Iren sui conti dei Comuni. Il 3 aprile il consiglio di amministrazione della società si riunirà per approvare il bilancio 2011. Secondo quanto riporta il quotidiano economico IlSole24ore, Iren dovrà registrare minusvalenze nell’ordine di 200 milioni di euro sulla cessione di Edison e potrebbe chiudere il bilancio in pareggio o addirittura in rosso. L’azienda potrebbe dunque decidere di non distribuire il dividendo agli azionisti, tra i quali ci sono tutti i Comuni della nostra provincia.Il Comune di Reggio, ad esempio, nel bilancio di previsone da poco approvato, ha previsto di incassare quest’anno quasi 4 milioni e mezzo di cedole da Iren. Ma se la società decidesse di non distribuire i dividendi, questi soldi verrebbero a mancare. Tra l’altro l’anno scorso il Comune capoluogo aveva incassato da Iren più di 8 milioni di euro. Lo stesso problema esiste per gli altri Comuni, in proporzione alle quote possedute.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet