Store Emilia Romagna su Amazon


Anche l’Emilia-Romagna avrà una sezione dedicata nello store Made in Italy di Amazon. Lo ha annunciato il gruppo dell’e-commerce agli oltre 50 artigiani e piccole e medie imprese presenti nel centro di distribuzione di Castelsangiovanni (Piacenza) alla seconda tappa dell’Amazon Academy Tour, roadshow che si pone l’obiettivo di aiutare proprio queste realtà a sviluppare la propria offerta online con Amazon e vendere i propri prodotti. Sono già più di 650 le piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna che hanno scelto Amazon (23% Bologna, 17% Modena, 12,5% Rimini, 11,5% Forlì-Cesena, 9% Reggio Emilia, 8,5% Ravenna, 7,5% Parma, 6,5% Piacenza e 4,5% Ferrara) e si tratta di aziende che presentano una forte propensione a esportare le eccellenze locali anche fuori dai confini nazionali, tanto da generare 18 milioni di euro di vendite all’estero. Un’analisi della società di consulenza economica Keystone Strategy ha rilevato inoltre che le aziende indipendenti italiane che vendono su Amazon hanno generato più di 10.000 posti di lavoro per supportare la propria crescita online, di cui oltre 1.000 nel Nord-Est e 700 in Emilia-Romagna. “L’obiettivo dell’Amazon Academy Tour è permetterci di illustrare a tutti i piccoli e medi imprenditori locali le potenzialità di crescita del loro business legate ll’e-commerce, in particolare agli strumenti della vendita su Amazon, come i nostri servizi di logistica e la vetrina Made in Italy. Quest’ultima sarà una novità grazie alla quale i prodotti realizzati dagli artigiani e dalle PMI dell’Emilia-Romagna potranno conquistare milioni di clienti europei di Amazon,” ha detto Sara Caleffi, Marketplace Director di Amazon in Italia. “Allo stesso tempo, i clienti di Amazon avranno l’opportunità di scoprire e ordinare con un clic una scelta di prodotti di alta qualità e tipici dell’Emilia-Romagna”, ha aggiunto.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet