Statale Aurelia, a un quarto i lavori Cmc


Sono a un quarto i lavori per la realizzazione della variante alla statale Aurelia tra Albissola e Savona, in Liguria. Lavori affidati dall’Anas al consorzio Letimbro di cui è capofila la Cmc di Ravenna. Venerdì scorso, dice una nota della cooperativa, sono terminati lo scavo e rivestimento della galleria Basci, che riguarda in particolare la viabilità di accesso all’hub portuale di Savona. Mentre nelle prossime due settimane la fresa sarà’ traslata, a cielo aperto, dall’imbocco ovest della galleria Basci verso l’imbocco est della galleria San Paolo. L’inizio dello scavo della nuova galleria, lunga oltre due chilometri, è previsto per la metà di questo mese e la sua ultimazione dovrebbe avvenire entro la fine del 2015. I lavori vengono realizzati con una Tbm, la “talpa meccanica”, con una diametro di quasi 14 metri. La Cmc ne ha sei operative in Italia e 10 nel mondo. Per la realizzazione della variante all’Aurelia sono previsti tre svincoli, quattro gallerie naturali e tre viadotti. Al momento si è circa al 25% dei lavori: oltre agli scavi in sotterraneo e alla costruzione del viadotto Grana, si lavora all’aperto nell’area di Rio Basci, vicini allo svincolo Miramare, per la realizzazione del viadotto la Rusca.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet