Start up, Emilia Romagna seconda per numero imprese


Con 460 imprese iscritte nel registro nazionale delle start up, l’Emilia-Romagna è, dopo la Lombardia (834), la seconda regione per numero di aziende innovative così come per loro densità territoriale. Aster, consorzio regionale per l’innovazione e la ricerca industriale, ha diffuso questi dati in occasione della pubblicazione del bando di Start Cup 2015, la competizione che premia i migliori progetti d’impresa alla quale si possono iscrivere, entro il 25 maggio, aspiranti imprenditori e startup costituite dopo il 1° gennaio 2015, con almeno una sede in Emilia-Romagna. Un sezione speciale della Start Cup 2015, aperta al livello nazionale e promossa da Crif (società specializzata in sistemi di informazioni creditizie, business information e soluzioni per la gestione del credito) in collaborazione con Almacube, premierà la migliore idea d’impresa in ambito financial technology con un premio del valore di 30.000.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet