Start up, riparte Upidea


Riparte UPIDEA! STARTUP PROGRAM: idee, aspiranti imprenditori e startup di ogni settore hanno tempo fino al 15 ottobre prossimo per presentare il proprio progetto d’impresa e cercare di accedere al percorso di accelerazione e crescita promosso dai Gruppi Giovani Imprenditori delle associazioni industriali dell’Emilia-Romagna con il contributo di LUISS Enlabs.

Per introdurre la terza edizione dell’iniziativa, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia Area Centro organizza un incontro di presentazione delle opportunità offerte da Upidea! Startup Program 2017, una occasione rivolta anche agli imprenditori del territorio interessati a comprendere come innovare il proprio business attraverso le startup, in cui verranno illustrate opportunità, dinamiche e agevolazioni per chi voglia investire in esse e si evidenzierà perché le startup rappresentino una risorsa per il sistema produttivo.

L’incontro si svolgerà martedì 10 ottobre alle 15.00 presso l’Università degli Studi di Bologna in via Belmeloro 14 a Bologna (Palazzina B, Aula H primo piano) e parteciperanno Flavio Guastafierro, membro del Consiglio Direttivo del Gruppo Giovani di Confindustria Emilia Area Centro, e Augusto Coppola, direttore del programma di accelerazione LUISS Enlabs.

La nuova edizione di Upidea! Startup Program, che si avvale della collaborazione degli incubatori AlmaCube a Bologna e Democenter a Modena, ricalcherà la formula di quelle passate, avvalorata dagli ottimi risultati ottenuti. Le startup vincitrici, valutate secondo il grado di innovatività, sostenibilità economica, qualità e completezza del team, avranno accesso a numerose opportunità: partecipazione al programma di accelerazione, della durata di cinque mesi, realizzato con il contributo di LUISS Enlabs presso il Tecnopolo di Reggio Emilia; incubazione presso l’incubatore certificato di Fondazione R.E.I.; contatti e matching con un network di circa 8.000 imprese aderenti al sistema Confindustria Emilia-Romagna, con cui instaurare collaborazioni e relazioni di partnership; supporto nello sviluppo del prodotto con partner tecnici, laboratori, contatti e collaborazioni con imprese; consulenza in marketing, redazione business plan, protezione proprietà intellettuale e possibilità di accesso a bandi pubblici; adesione gratuita per un anno all’Associazione territoriale di appartenenza con utilizzo completo dei servizi associativi; visibilità e contatti con venture capitalist, business angels, istituti di credito e imprese.

Due sono invece le novità dell’edizione 2017: la prima è il Boot Camp, un percorso formativo articolato in sei seminari tematici tenuti da esperti LUISS Enlabs corrispondente al primo mese di accelerazione, a cui accederanno i team selezionati. Da quest’anno, inoltre, ogni startup verrà affiancata da un imprenditore/esperto, a seconda del settore di appartenenza, che svolgerà il ruolo di mentore e che affiancherà il team supportando lo sviluppo della sua attività.

Gli interessati a partecipare devono presentare la propria candidatura compilando entro il 15 ottobre il form disponibile sul sito www.upidea.it, in cui viene chiesto di descrivere l’idea d’impresa, presentare il team e il business plan del progetto imprenditoriale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet