Sorin, quarto trimestre 2014 ricavi per 196 milioni


Il Consiglio di Amministrazione di Sorin S.p.A. riunitosi sotto la Presidenza di Rosario Bifulco, ha analizzato i risultati del quarto trimestre 2014 e i risultati consolidati preliminari dell’esercizio 2014. Il progetto di Bilancio relativo all’esercizio 2014 sarà approvato dal Consiglio di Amministrazione che si terrà il 16 marzo 2015. “I risultati 2014, sostenuti da un forte quarto trimestre, sono in linea con la guidance comunicata al mercato. I ricavi sono stati trainati dall’ottimo andamento dei prodotti cardiopolmonari e dal costante miglioramento nel settore Cardiac Rhythm Management. Anche il risultato netto, pur riflettendo l’impatto negativo dei tassi di cambio e dei nostri investimenti in iniziative di crescita, si presenta in linea con le aspettative. Nel corso dell’esercizio, la Società ha proseguito il roll-out di nuovi importanti prodotti, ha perfezionato numerosi accordi strategici tra cui la joint venture con MicroPort nel CRM e l’acquisizione delle attività di leads di OSCOR; ha inoltre
compiuto significativi progressi nello sviluppo dei propri programmi di New Ventures, come confermato dalla partnership con Respicardia e dalla positiva conclusione dei primi impianti del sistema di neurostimolazione EquiliaTM per i pazienti con insufficienza cardiaca,” ha dichiarato André-Michel Ballester, Amministratore Delegato di Sorin Group. “Per il 2015 Sorin resta focalizzata sull’accelerazione della crescita dei ricavi e sulla disciplina finanziaria. In tale contesto continueremo ad investire in attività ad alta crescita per ritornare ad una più favorevole dinamica degli utili nel 2016”, ha aggiunto. Nel quarto trimestre 2014, Sorin Group ha realizzato ricavi pari a €196,5 milioni, in crescita del 5,0%4 rispetto al quarto trimestre del 2013. La Business Unit Cardiac Surgery (prodotti cardiopolmonari per la circolazione extracorporea e dispositivi impiantabili per la riparazione e sostituzione di valvole cardiache) ha conseguito ricavi pari a €136,5 milioni. Il segmento delle macchine cuore-polmone ha registrato una buona performance, trainata dalla continua penetrazione negli Stati Uniti e nei mercati emergenti. Sia il segmento degli ossigenatori che il segmento dei sistemi di autotrasfusione hanno riportato una forte crescita, confermando il successo di Sorin nel roll-out dei sistemi InspireTMHeartlinkTM-ConnectTM e XtraTM. Le valvole biologiche hanno registrato una contrazione, principalmente a causa della temporanea limitazione di capacità produttiva per PercevalTM nello stabilimento di Saluggia. La Società ritiene di ritornare alla piena capacità produttiva per PercevalTM entro la fine del primo trimestre del 2015. Nel quarto trimestre, il business delle valvole meccaniche è rimasto stabile, per effetto della crescita dei volumi nei mercati emergenti e in Giappone, compensato dalla progressiva contrazione di questo comparto in Europa e Stati Uniti a favore delle valvole biologiche.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet