Sorin, il sisma si sente su ricavi e utili


31 LUG. 2012 – Il terremoto ha un peso nei conti di Sorin. Il gruppo leader nelle apparecchiature medicali ha ha chiuso il secondo trimestre con ricavi e margini in calo, scontando l’impatto del sisma in Emilia Romagna. I ricavi da aprile a giugno sono stati pari a 188,2 milioni di euro e l’utile netto è stato di 7,4 milioni. Il gruppo stima che l’impatto negativo sui ricavi, risultato netto e free cash flow a seguito degli eventi sismici che hanno colpito il sito produttivo di Mirandola nel maggio scorso sia pari rispettivamente a circa 17 milioni, 11 milioni e 3 milioni. Questi risultati non includono alcun provento derivante dalla copertura assicurativa. Per il terzo trimestre Sorin stima ricavi pari a circa 145-150 milioni di euro. Una stima che senza il sisma avrebbe potuto essere maggiore di 40-45 milioni.[Sul sito di Sorin il comunicato integrale]

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet