Sorin e Cyberonics verso fusione


Sorin S.p.A. (“Sorin”) (MTA; Reuters Code: SORN.MI), con sede a Mirandola, leader mondiale nel trattamento delle patologie cardiovascolari, e Cyberonics Inc. (NASDAQ: CYBX), società
medicale con una core expertise nell’ambito della neuromodulazione, con sede a Houston (Texas), hanno annunciato oggi l’intenzione di procedere ad un’operazione di fusione finalizzata a creare una nuova realtà globale, leader nelle tecnologie medicali, con una capitalizzazione aggregata, sulla base dei prezzi di chiusura delle azioni di Sorin e Cyberonics al 25 febbraio, pari a circa 2,7 miliardi di dollari (2,4 miliardi di euro1). L’operazione proposta è stata approvata all’unanimità dai Consigli di Amministrazione di entrambe le società. Sulla base dell’accordo, Sorin e Cyberonics confluiranno in una nuova holding, “NewCo”, che assumerà una nuova denominazione prima del perfezionamento della fusione. Ogni azionista di Cyberonics riceverà un’azione ordinaria della NewCo per ciascuna azione Cyberonics posseduta. Ogni azionista di Sorin riceverà azioni ordinarie della NewCo per ogni azione Sorin posseduta, sulla base di un rapporto di cambio fisso di 0,0472. Al perfezionamento dell’operazione, assumendo che nessun azionista eserciti il diritto di recesso previsto dalle normative vigenti, gli azionisti Sorin deterranno circa il 46% di NewCo, mentre gli azionisti di Cyberonics deterranno circa il 54%, su base fully diluted.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet