Solidarietà di Sinistra e Verdi a Gianni Rinaldini


REGGIO EMILIA, 16 MAG. 2009 – "Voglio esprimere piena solidarietà, anche a nome di "Sinistra e Verdi per Reggio" al segretario nazionale della Fiom-Cgil Gianni Rinaldini e ai dirigenti dei sindacati metalmeccanici, vittime di una inaccettabile aggressione oggi a Torino da parte dei Cobas”. Franco Ferretti, candidato alla presidenza della Provincia di Sinistra e Verdi per Reggio, è vicino al reggiano Gianni Rinaldini che oggi è rimasto coinvolto nella protesta dei Cobas durante la manifestazione dei lavoratori Fiat davanti al Lingotto di Torino. Rinaldini è stato aggredito dai Cobas e tirato giù dal palco. Continua Ferretti: “Nel momento in cui la crisi economica è più dura, condanniamo le azioni di rottura di chi vuole dividere il movimento dei lavoratori. Solo con la lotta unitaria dei lavoratori e con il sostegno di tutte le forze di centro-sinistra sarà possibile costringere il governo a mettere in campo azioni concrete contro la gravissima crisi economica in atto, confermata anche dalla drammatica caduta del PIL nazionale”. Conclude il candidato alla presidenza della Provincia: "Sinistra e Verdi" resta in prima fila a difesa dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici, contro i licenziamenti e per l’assunzione delle misure di solidarietà e di sostegno necessarie a uscire dalla crisi".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet