Social bondper la Fanti di Carpi


©TrcMODENA, 29 GEN. 2013 – Investire in obbligazioni non è solo un modo per fare reddito, ma anche per fare solidarietà. Con i social bond, infatti, i clienti possono sottoscrivere un’obbligazione finanziaria per sostenere attività di tipo sociale. È attraverso questo meccanismo che la Banca Popolare Commercio e Industria (che ha emesso queste obbligazioni per 10 milioni di euro) ha donato 100mila euro alla scuola primaria Manfredo Fanti di Carpi, anch’esso colpito dal sisma di maggio scorso.Un contributo importante, che ha consentito alle 25 classi dell’istituto di rientrare nella propria sede, a gennaio, dopo mesi passati, come tanti altri, nei moduli prefabbricati. Un gesto di generosità lo definisce il primo cittadino carpigiano, Enrico Campedelli, ricordando che i danni arrecati agli edifici pubblici carpigiani s’aggirano sui 20 milioni di euro, impegnando l’amministrazione in 22 interventi di ripristino su 41 edifici scolastici.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet