Skipass 2014, Modena capitale della neve


A meno di un mese dall’apertura dell’evento che aprirà i battenti al quartiere fieristico giovedì 30 ottobre, la 21esima edizione di Skipass, la prima sotto la regia di ModenaFiere srl, si presenta già come un’edizione memorabile. Confermata la presenza del gotha della montagna bianca – operatori turistici, aziende, atleti e associazioni sportive -, l’organizzazione è al lavoro per mettere a punto il programma della quattro giorni di esposizione e spettacolo che si concluderà domenica 2 novembre. “Come sempre si parlerà di neve con gli addetti ai lavori e con gli appassionati della montagna a cui ci rivolgiamo con tante iniziative che puntano al coinvolgimento diretto dei visitatori”, spiega l’amministratore delegato di ModenaFiere Paolo Fantuzzi. “I nostri obiettivi sono ambiziosi: da un lato qualificare l’esposizione concentrando a Modena il mercato turistico e sportivo del segmento neve, dall’altro incrementare la notorietà dell’evento e il numero di visitatori che si avvicinano alla montagna e agli sport invernali. Su entrambi i fronti ci sostengono le associazioni di categoria del turismo e del trade degli articoli sportivi, le federazioni e le associazioni sportive che hanno accordato la preferenza a Skipass inserendo la manifestazione tra gli eventi da non mancare”. Quello che sta per presentarsi a Modena è uno dei segmenti più interessanti e più dinamici del panorama turistico nazionale: un mercato che vale oltre 9 miliardi di euro, pari al 10,8% dell’intero sistema turistico italiano (dati Skipass Panorama Turismo, ModenaFiere–Jfc). Per quattro giorni le stazioni sciistiche dell’arco alpino e quelle appenniniche presenteranno ai visitatori di Skipass le novità e le offerte per la stagione invernale 2014-2015: weekend, settimane bianche, eventi ed escursioni, per sciatori e snowboarder, per gli appassionati dell’outdoor e per le famiglie con bambini. La Valle D’Aosta torna al salone con Courmayeur, Monte Rosa Ski, La Thuile, Cervinia e Pila, ed è confermata la presenza delle località di Piemonte, Lombardia, Trentino, Emilia Romagna e Calabria. In fiera ci saranno anche le destinazioni sciistiche italiane e straniere più care agli appassionati dell’alta quota come Moena, Plan De Corones, Racines, Ortler Skiarena, Speikboden, Corvatsch, Stubai, Carinzia, Valbianca, Valloire e dalla California Mammoth Lakes, lo ski resort sulla Sierra Nevada, secondo la rivista Forbes al settimo posto nella classifica delle 10 migliori stazioni sciistiche americane. Ma l’inizio della stagione invernale segna anche il debutto delle nuove collezioni di sci, snowboard, abbigliamento e accessori per vivere la montagna. Ed ecco che a Skipass sono in esposizione tutte le novità 2014-2015: materiali e colori declinati su discipline e target diversi, per vestire gli esperti e i neofiti della neve, adulti e bambini, garantendo performance e sicurezza. Grazie alla rinnovata partnership con il Pool Sci Italia, il consorzio delle aziende fornitrici delle squadre nazionali, in fiera ci sono i marchi leader di mercato come Head, Rossignol, Salomon, Atomic, Volkl, Leki, Gabel, Fischer, Tecnica ed Elan. Una nuova area espositiva è dedicata poi ai materiali per il freeride e l’outdoor, due tendenze emergenti nel panorama della vacanza attiva: abbigliamento tecnico, attrezzatura e dispositivi di sicurezza. E per la prima volta a ModenaFiere c’è anche Italian Outdoor Group, l’associazione che riunisce 20 imprese italiane leader nella produzione, importazione e distribuzione di articoli per l’outdoor e lo sport in montagna. Il gruppo è presente in fiera con i marchi top e con un nuovo format espositivo “Spirito Outdoor in Tour”, un progetto che mette in diretto contatto i consumatori e le aziende. Per l’edizione 2014 ModenaFiere dedica nuove aree espositive come quelle ‘Freestyle & Freeride’ e ‘Outdoor’, e nuovi spazi interattivi e di intrattenimento come quello allestito all’interno del padiglione A per i grandi eventi come la premiazione dell’atleta dell’anno organizzata dalla Federazione Italiana Sport invernali – partner dell’evento-, e la lounge del padiglione B, un luogo d’incontro per appassionati di freestyle e freeride con aperitivi a base di tigelle e lambrusco.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet