Siti B&T do Brasil ha iniziato la produzione


SITI BT Group S.p.A., produttore di impianti completi per piastrelle e sanitari, quotata sul mercato AIM Italia (Ticker: SITI), in parallelo agli ingenti investimenti in Ricerca & Sviluppo, pari nel 2017 ad oltre 7 milioni di euro, prosegue il proprio piano pluriennale di costante rafforzamento del network internazionale.
La filiale brasiliana B&T do Brasil ha raggiunto recentemente un importante traguardo
con l’inizio della produzione in loco del primo forno per un primario gruppo ceramico
nazionale, con un esclusivo accreditamento governativo. Il Brasile diventa quindi un
ulteriore polo produttivo internazionale di SITI BT.
Lo sviluppo del dinamico mercato brasiliano – che rappresenta oltre il 10% del
fatturato del Gruppo – è confermato anche dai numerosi ordini raccolti e dalla vendita
di linee complete di ultima generazione (Industry 4.0, energy saving, ecocompatibili,
ad alta produttività) a player di primo piano, tra i quali lo storico cliente Cerâmica
Almeida e il colosso dei sanitari Kohler.
“Risultati che ritengo decisamente soddisfacenti – commenta Fabio Tarozzi, Presidente
e Amministratore Delegato di SITI BT Group – e che confermano la nostra capacità di
presidiare tutti i mercati ceramici mondiali, in qualità di partner tecnologici d’eccellenza dei principali produttori internazionali di piastrelle e di sanitari. La nostra capillare presenza a livello globale è inoltre la migliore garanzia per compensare ogni eventuale diseconomia locale”.
Con una produzione pari a 790 milioni di mq (dato 2017), il Brasile si è confermato al
terzo posto nel ranking dei maggiori produttore mondiali di piastrelle. La
capacità produttiva installata è ancora superiore: 1.054,6 milioni di metri quadrati
(+0,6% rispetto al 2016). Anche sul fronte del consumo, il mercato brasiliano si attesta
ai primissimi posti, con un valore assoluto di 708 milioni mq.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet