Siti B&T, Alessandro Bianchini nuovo direttore tecnico


SITI B&T Group, azienda leader nella fornitura di impianti completi per l’industria ceramica, ha un nuovo Direttore Tecnico: si tratta di Alessandro Bianchini, 49 anni, una laurea in Ingegneria Meccanica conseguita presso l’Università di Bologna e una solida esperienza nei settori delle macchine per packaging e delle macchine per ceramica. Iscritto all’albo degli Ingegneri provincia di Modena, Bianchini è titolare o contitolare di numerosi brevetti. Ha supervisionato direttamente importanti progetti impiantistici in varie aree del mondo. Si è occupato inoltre di International Business Development, Customer Care e After Sales. In campo ceramico, Bianchini si è dedicato in particolare alla progettazione e costruzione di macchine e impianti per la macinazione di materie prime e la produzione di premiscelati in polvere per la movimentazione e stoccaggio di materiali sciolti, con compiti di supervisione di tutta l’attività di ricerca e sviluppo, laboratorio tecnologico, ufficio impianti, macchine, elettrico/software, service. “Sono orgoglioso di entrare a far parte di un Gruppo che sta consolidando il proprio ruolo di leader tecnologico mondiale nella fornitura di impianti completi per la ceramica – commenta Bianchini – ponendo sempre al centro efficienza energetica, innovazione e produttività. SITI B&T Group è stata pioniere della tecnologia per le grandi lastre, vanta la migliore proposta di macchine termiche che abbinano efficienza produttiva e minimi consumi di combustibile, detiene la grande tradizione e ha innovato la gamma di presse SITI, è leader indiscusso nella decorazione digitale anche per grandissimi formati con Projecta Engineering e ora anche nel reparto di finitura con Ancora”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet