Sisma, via libera alla detassazione dei contributi


MODENA, 6 GIU. 2013 – In mattinata la commissione bilancio del Senato ha dato il via libera alla detassazione dei contributi per la ricostruzione destinati alle imprese. Solo ieri questa misura era stata bocciata perché mancava l’adeguata copertura finanziaria, ma le nuove garanzie fornite dal Governo hanno sbloccato la situazione. Senza questa misura, le imprese terremotate avrebbero dovuto pagare le tasse sui contributi avuti per la ricostruzione. Dopo questa importante decisione, in mattinata, è iniziata la discussione in aula degli emendamenti e degli ordini del giorno relativi alla conversione in legge del decreto 43, in cui, Cna e Lapam, si augurano sia recuperata anche l’idea di istituire una “no tax area”, sino a ora bocciata, per far tornare le imprese ai livelli pre-sisma: “Non aiuti di Stato – dicono – ma ripristino di uguali condizioni competitive”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet