Sisma, dieci anni per completare la ricostruzione


Oltre dieci anni di tempo per arrivare alla piena ricostruzione nella Bassa terremotata. Questa la stima fatta da costruttori e ingegneri nel corso di un incontro a villa Cavazza a Bomporto dal titolo ‘restituire l’Emilia in qualità’.

Nuove tecnologie e rispetto delle moderne classi energetiche, ma al centro anche il delicato tema della burocrazia. Dai 5 miliardi stimati per arrivare alla ricostruzione ne sono stati realizzati appena 350milioni. I costruttori chiedono per questo di snellire le procedure uniformando le regole. Di contraltare la Regione ricorda la necessità del rigore per evitare infiltrazioni malavitose. In fondo, il primo anno ha avuto ritardi fisiologici dovuti alle prime emergenze.

Al di la delle stime resta ora per tutti la grande opportunità di ricostruire con progetti di qualità. Una sfida che se vinta potrà fare da volano per l’economia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet