Sira Industrie acquisisceil marchio Pasotti


BOLOGNA, 19 NOV. 2012 – Il gruppo bolognese Sira Industrie, attivo nel settore dei radiatori in alluminio per il riscaldamento domestico, ha acquisito il marchio "IPS -Industrie Pasotti Radiatori". L’operazione – si legge in una nota – completa un percorso di acquisizioni italiane e di internazionalizzazione, che ha portato all’operatività di 8 stabilimenti produttivi dislocati in Italia, Repubblica di San Marino, Romania e Cina e alla proprietà di alcuni tra i marchi più referenziati al mondo. "Per Industrie Pasotti – sottolinea il comunicato – si tratterà della possibilità di riconvertire lo stabilimento di Prevalle, nel Bresciano, ampliando notevolmente il proprio potenziale nel mercato dei getti pressofusi in alluminio di grandi dimensioni per l’industria manifatturiera italiana ed estera, già oggi servita dagli stabilimenti di Sabbio Chiese e Slovacchia". Il fatturato consolidato del gruppo Sira Industrie, chiosa la nota, "si è sviluppato dai 37 milioni del consolidato 2011 agli attesi circa 70 milioni del 2012 prefissandosi di superare la soglia dei 100 milioni nel prossimo anno con l’inserimento dei radiatori a marchio Pasotti".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet