Sicrea Group: solo con White list


SICREA Group, anche nei casi in cui non è richiesto per legge, collaborerà esclusivamente con aziende che intendono aderire alla White List. Chi vuole collaborare con SICREA Group e contribuire al successo dei progetti in via di realizzazione deve quindi dimostrare trasparenza ed essere immune da qualsiasi rischio d’infiltrazione mafiosa. L’azienda emiliana non solo è già iscritta con tutte le sue controllate alla White List ma ora richiede alle aziende fornitrici di fare altrettanto. “Perché – spiega Luca Bosi, presidente SICREA Group – questa adesione non è solo un dovere burocratico a cui adempiere ma un’opportunità da cogliere. L’iscrizione serve a velocizzare il rilascio di provvedimenti quali appalti pubblici, forniture di beni e servizi, finanziamenti e autorizzazioni sottese alla richiesta dell’antimafia. Il nostro aut aut – conclude Bosi – arriva da un lato dalla consapevolezza di operare in un settore estremamente esposto alle infiltrazioni mafiose e dall’altro dalla volontà di offrire un contributo nella costruzione di un tessuto sociale ed economico sano e virtuoso. La nostra cultura, basata su trasparenza, onestà, chiarezza d’intenti, vede nella White List uno strumento indispensabile per un nuovo sviluppo dell’economia in Italia”. Per diffondere la conoscenza e la partecipazione alla White List SICREA Group ha istituito un servizio dedicato ai fornitori intesi come veri e propri partner. Il servizio consiste in un rapporto di consulenza rivolto all’azienda fornitrice nel seguire le linee guida per l’iscrizione.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet