Siccità, in arrivo altri 5 milioni


Sfiorano i 5 milioni di euro le risorse in arrivo per le province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì-Cesena, Ferrara e Rimini dopo l’eccezionale siccità di quest’estate.
Il provvedimento è stato pubblicato ieri sulla Gazzetta ufficiale e segue di pochi giorni la decisione del Governo di estendere all’intero territorio regionale la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale, già riconosciuto nello scorso mese di giugno alle province di Parma e Piacenza.

“Si tratta di un risultato importante e ringrazio il Governo per l’attenzione dimostrata al nostro territorio. Con le nuove risorse, definiremo rapidamente un Piano di interventi urgenti e non rinviabili da mettere in campo per dare risposta alle criticità aperte a causa della siccità e dalle elevate temperature di questa stagione estiva”, ha commentato l’assessore regionale all’Ambiente Paola Gazzolo. “Tutte le azioni saranno individuate e condivise con Comuni, Atersir, Consorzi di Bonifica e gestori della rete idrica, all’insegna della reciproca collaborazione che contraddistingue il metodo della nostra Regione”.

I finanziamenti in arrivo, per la precisione 4,8 milioni di euro, si aggiungono agli 8,6 già assegnati dal Governo a giugno per le provincie di Parma e Piacenza. Il Piano degli interventi che sarà predisposto diventerà operativo in seguito all’approvazione da parte del Dipartimento nazionale di Protezione Civile.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet