Si rinuncia alle vacanze, volano le offerte


Sono 800 mila gli italiani che hanno rinunciato a una vacanza tra giugno e luglio per colpa del maltempo. Ma gli operatori turistici romagnoli non si danno per vinti e hanno deciso di mettere in campo svariate iniziative, anche fantasiose, per convincere i turisti a tornare in spiaggia a settembre. A Cervia si punta su pacchetti promozionali del tipo: tre giorni al costo di due. Al Marano Beach di Riccione invece c’è il buono sconto del 30 per cento su lettino e ombrellone. A Cattolica l’amministrazione comunale ha organizzato, in collaborazione con la Spi Cgil, la convention regionale «I Giochi della Libertà» che dal 16 al 19 settembre porterà oltre 1.000 persone. Intanto la presidente degli albergatori Patrizia Rinaldis ha fatto sapere che si sta lavorando alla messa a punto di “offerte per le prossime settimane incentrate su famiglie con bambini, gite nell’entroterra e giornate nei parchi”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet