ShapeMe raggiunge i 68mila euro


ShapeMe, startup bolognese incubata presso l’acceleratore “Le Serre” di Aster, in poco più di un mese ha superato l’obiettivo minimo di raccolta sulla piattaforma di equity crowdfunding ‘Mamacrowd’, arrivando al 114% con più di 68.000€. Per avere maggiori informazioni su ShapeMe e su come aderire alla campagna di equity crowdfunding, l’appuntamento è il 13 settembre alle 17.30 presso Corte dell’Abbadessa in via Croara 7/1 a San Lazzaro di Savena (BO).

Chiunque voglia sostenere ShapeMe può versare il proprio contributo entro il 2 ottobre (minimo 500 euro), tramite la pagina dedicata sulla piattaforma Mamacrowd. I sostenitori del progetto a conclusione della campagna diventeranno soci della startup bolognese. Tra i nuovi soci che hanno aderito alla campagna c’è la software house Altavia, specializzata nella realizzazione di software e servizi per il settore sanitario e ospedaliero.

“Le adesioni raccolte durante i primi 30 giorni della raccolta – commenta Matteo Bonicelli della Vite, founder di ShapeMe – testimoniano il grande potenziale della nostra azienda e sono per noi un’ulteriore spinta a migliorare e a crescere. Ora siamo proiettati verso un nuovo obiettivo: raggiungere l’obiettivo massimo di raccolta e velocizzare la nostra crescita. Per fare questo abbiamo organizzato un evento di presentazione della campagna che darà a tutti la possibilità di conoscerci e scoprire i nostri ambiziosi piani di crescita.”

Fondata nel 2015, ShapeMe ha lanciato nel 2016 il primo servizio in Italia di massaggi professionali a domicilio prenotabili online. Nel 2017 ha partecipato al percorso di accelerazione presso l’acceleratore di startup “Le Serre” di Aster, e ha esteso la propria offerta alle aziende, realizzando programmi personalizzati di benessere aziendale (corporate wellness).

Con un’offerta di massaggi su sedia, checkup, yoga e pilates, ma anche servizi educational su alimentazione, postura e mindfulness, la startup è già stata scelta da aziende come Chiesi Farmaceutici, Ebay, Man Bus & Truck, che hanno sposato la visione di ShapeMe: il benessere psicofisico delle persone come fattore cardine per creare un clima che incentiva relazioni positive, creatività e consente di migliorare la vita delle persone e i risultati dell’azienda.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet