Shapeme raccoglie fondi per nuovi servizi a domicilio


Accelerare la diffusione dei servizi di ‘benessere aziendale’ all’interno delle imprese e offrire ai clienti nuovi servizi di osteopatia e fisioterapia a domicilio. Sono gli obiettivi della startup bolognese ShapeMe, che per raccogliere i 60 mila euro necessari ha lanciato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma di equity crowdfunding ‘Mamacrowd’ con il supporto di Kick-ER, servizio di orientamento al crowdfunding gestito da Aster, società della Regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale. Chiunque voglia sostenere ShapeMe può versare il proprio contributo entro il 30 settembre (minimo 500 euro), tramite la pagina dedicata sulla piattaforma Mamacrowd. A pochi giorni dall’inizio della campagna, ShapeMe ha già raccolto nelle prime ore più di 43 mila euro, pari al 73% dell’obiettivo minimo di raccolta. I sostenitori del progetto a conclusione della campagna diventeranno soci della startup bolognese. Tra i nuovi soci che hanno aderito alla campagna c’è la software house Altavia, specializzata nella realizzazione di software e servizi per il settore sanitario e ospedaliero. “Siamo molto felici – ha commentato Matteo Bonicelli della Vite, founder di ShapeMe – di lanciare questa campagna di equity crowdfunding. Per noi costituisce un’opportunità molto importante per continuare il nostro percorso di crescita aziendale e soprattutto per diffondere un cambiamento culturale, portando il benessere psicofisico delle persone al centro delle priorità delle aziende”. Fondata nel 2015, ShapeMe ha lanciato nel 2016 il primo servizio in Italia di massaggi professionali a domicilio prenotabili online. Nel 2017 ha partecipato al percorso di accelerazione presso l’acceleratore di startup “Le Serre” di Aster, e ha esteso la propria offerta alle aziende, realizzando programmi personalizzati di benessere aziendale (corporate wellness). Con un’offerta di massaggi su sedia, checkup, yoga e pilates, ma anche servizi educational su alimentazione, postura e mindfulness, la startup è già stata scelta da aziende come Chiesi Farmaceutici, Ebay, Man Bus & Truck, che hanno sposato la visione di ShapeMe: il benessere psicofisico delle persone come fattore cardine per creare un clima che incentiva relazioni positive, creatività e consente di migliorare la vita delle persone e i risultati dell’azienda

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet