Settemila euro lordi:super bonus in Ferrari


MODENA, 5 MAR. 2013 – Buona notizia per i 2.700 dipendenti Ferrari: in arrivo nella busta paga un bonus di 7mila euro lordi, che verrà assegnato a marzo grazie al raggiungimento dei target triennali. Lo ha detto oggi Luca Cordero di Montezemolo durante la conferenza stampa al salone dell’auto di Ginevra. Il presidente ha dunque mantenuto la promessa fatta tre anni fa, durante una riunione di fine anno, considerati anche gli ottimi risulati della Ferrari presentati qualche settimana fa, che hanno visto un 2012 da record per l’azienda del Cavallino, con i miglior risultati nei suoi 66 anni di storia. L’utile netto cresce a quota 244 milioni, mentre i ricavi sfiorano i 2 miliardi e mezzo. Superati i risultati del 2008 nonostante la crisi economica, confermando che il settore del lusso riesce sempre a tenere meglio degli altri durante una crisi economica, e soprattutto in Paesi come la Cina e gli Usa, che per la casa di Maranello hanno fatto segnare vendite mai raggiunte prima. Soddisfazione è stata espressa dal segretario provinciale Fim-Cisl Claudio Mattiello. "E’ un segnale positivo per Fiat, e speriamo che sia di buon auspicio per il mantenimento dei livelli occupazionali anche per le altre aziende del gruppo".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet