Sequestrata e violentata dal branco


in collaborazione con Teleromagna13 FEB. 2009 – Ha raccontato ai carabinieri di Rimini di essere stata ubriacata e poi stuprata da un gruppo di albanesi. La vittima sarebbe una ragazza moldava di 19 anni. La giovane ha raccontato di essere stata avvicinata e poi di fatto sequestrata da alcuni albanesi che l’avrebbero portata ad una festa in un appartamento. Qui sarebbe stata costretta, da una decina di persone, a bere alcolici, picchiata e poi, dopo essere svenuta, anche violentata. A dare l’allarme al 112 il datore di lavoro della ragazza al quale la giovane si è rivolta con una concitata telefonata. Le visite ginecologiche effettuate all’ospedale ‘Infermi’ non avrebbero evidenziato segni di violenza sessuale. Sull’episodio indagano ora i Carabinieri.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet